Ecco 10 lavori ‘veri’ che puoi fare da casa.

Lavorare da casa e stravolgere le nostre abitudini? Sì. Se vogliamo salvaguardare il nostro stile di vita.
Ecco 10 lavori 'veri' che puoi fare da casa.

Traduttore

Secondo il Bureau of Labor Statistics (USA), la maggior parte dei traduttori svolge il proprio lavoro a casa e spesso con scadenze molto strette. Sebbene alcuni necessitino di una laurea, il requisito più importante per i traduttori è, ovviamente, la padronanza di almeno due lingue. Come osserva il BLS (dati del 2016), circa il 22% dei traduttori è un lavoratore autonomo. La maggior parte di loro è diffusa tra questi settori: servizi professionali, scientifici e tecnici (30%); servizi educativi statali, locali e privati ​​(23%); ospedali (8%); governo (6%). Il compenso medio per questi professionisti è di $ 46, anche se il 10% di questi lavoratori ha guadagnato una media di ben $ 83.
Se hai i requisiti cerca le offerte di lavoro per traduttori su siti come > Upwork.com <.

Sviluppatore Web

È abbastanza facile costruire un sito Web avendo una buona esperienza di qualche anno o seguendo corsi di formazione, anche online in HMTL, CSS, Javascript.
Tuttavia, gran parte delle persone e delle aziende non è attrezzata per costruire il proprio sito Web o non ha il tempo, motivo per cui così tante persone lavorano, e molto, costruendo siti Web e blog per gli altri.
Secondo il BLS, circa il 16% degli sviluppatori web è autonomo, con la stragrande maggioranza in grado di lavorare da casa o ovunque con un laptop e una connessione Internet veloce.
Il compenso medio nazionale (dato USA – 2016) per gli sviluppatori web è stato di $ 66.000, con un 10% che ha guadagnato una media di $ 120.000. Inoltre non hai bisogno di una laurea avanzata per iniziare a lavorare in questo campo. Tutto ciò di cui hai bisogno è un po’ di formazione post-secondaria, esperienza operativa applicabile e un portafoglio di siti di successo che hai già creato e gestito.
Anche per questa attività cerca le offerte di lavoro su siti come > Upwork.com <.

Tour Designer

Anche se è prevista una contrazione della domanda nel prossimo decennio, ci sono ancora molte opportunità per i Tour Designer che possono utilizzare Internet per acquisire nuovi clienti e aiutarli a pianificare le loro ‘avventure’. Le prospettive di lavoro sono certamente migliori per quelli che offrono esperienze di viaggio in determinate regioni del mondo, hanno esperienza nella pianificazione di tour o che si specializzano sui viaggi di gruppo.

Nel 2016 circa il 15% degli agenti di viaggio era autonomo, ma la stragrande maggioranza degli altri ha lavorato nel settore dei servizi di prenotazione e pianificazione dei viaggi. Questi hanno guadagnato una media di $ 36.000.

Scrittore freelance

Più che mai, gli scrittori sono necessari per realizzare articoli, creare contenuti e elaborare idee creative che formano le pagine di quasi tutti i siti su Internet. E sebbene molti siti, i più grandi, anno scrittori interni, un numero crescente di siti esternalizzano i loro contenuti e assumono scrittori free-lance e creatori di contenuti.  In questo campo l’esperienza di scrittura è indispensabile, ma ciò che serve veramente per iniziare è la spinta, l’ambizione e la capacità di trovare un punto di vista unico sugli eventi che accadono quotidianamente.

Consulta siti come come Freelancer.com e Media Bistro. Prepara il tuo portfolio, o almeno alcuni esempi di scrittura da includere nel tuo curriculum.

Ovvio che le spese per i contenuti variano a seconda del lavoro e del libero professionista, ma molti scrittori ricevono almeno $ 150 per articolo e altri fino a $ 1.500 per pezzo completo. Il BLS documenta che gli scrittori hanno guadagnato una media di $ 61.000 nel 2016, mentre il dieci percento di loro ha fatturato circa $ 118.000.

Social media manager

Quasi tutte le grandi aziende sono salite sul carro dei social media come mezzo per raggiungere direttamente i propri clienti, anche per ridurre concretamente i costi per la pubblicità televisiva, cartacea o radiofonica. Ma non tutte le grandi aziende hanno qualcuno per gestire i propri account sui social media, motivo per cui un numero sempre maggiore di persone ha iniziato a proporsi come gestori di social media e ad aiutare le aziende a far crescere il proprio seguito online.

Sebbene siano disponibili pochissimi dati per questo lavoro, in quanto relativamente nuovo, puoi trovare molti gestori di social media su siti come CareerBuilder.com , SimplyHired.com e Upwork.com . Se hai una comprovata padronanza dei social media e una quantità considerevole di follower, potresti iniziare contattando direttamente le aziende chiedendo se hanno bisogno di aiuto.

I gestori dei social media in genere guadagnano come un assistente virtuale, con tariffe orarie di 15 – 75 $. Tuttavia, alcuni gestori di social media lavorano anche a commissione o con una tariffa mensile (da 250 a 600 $).

Operatore di call-center

Molte aziende hanno bisogno di operatori che rispondano al telefono a tutte le ore, assistere i clienti ed elaborare gli ordini o gestire i resi. Ma dal momento che un numero crescente di aziende opera online, un numero crescente di questi posti di lavoro è destinato agli addetti al servizio clienti che lavorano da casa.

Essere un Operatore di call-center da casa richiede un semplice computer e può, in alcuni casi, richiedere un software o una apparecchiatura specifica. Certo, anche una buona voce al telefono aiuta, così come una certa esperienza nel servizio clienti, nell’immissione dati, nelle vendite al dettaglio o nella gestione. Decine di siti fanno offerte di lavoro per gli Operatori di call-center, come Upwork.com, Freelancer.com e SimplyHired.com. Tuttavia, è possibile trovare annunci di aziende nei giornali locali.

Sebbene sia difficile trovare una retribuzione esatta per gli Operatori di call-center che lavorano da casa, Glassdoor.com afferma che questi lavoratori in genere guadagnano circa $ 30.000 all’anno.

Blogger

Fare il blogger è diverso da qualsiasi altro lavoro da casa in quanto devi presentarti e costruire la tua reputazione da solo. Ancora peggio, la stragrande maggioranza dei blog guadagna zero  per anni, finché, man mano che crescono e si affermano cominciano a vedere qualcosa. In questo senso, il blog non è affatto un lavoro.

Tuttavia, ci sono molte potenzialità per gli scrittori/blogger che riescono a costruire un proprio pubblico, far crescere il loro sito e trovare un modo per monetizzarlo e iniziare a guadagnare. Alcuni dei modi con cui i blogger fanno soldi prevedono la pubblicità di affiliazione, i post sponsorizzati, Google Adsense e le vendite di prodotti.

C’è di buono che possedere un blog può essere un modo economico per avviare un’attività in proprio, con i domini che costano in media 12 $ all’anno e l’hosting Web che costa non più di 10 $ al mese, ma servono notevoli competenze per tenere tutto insieme.

Assistente virtuale

Con così tante aziende che operano prevalentemente, o addirittura completamente, online, non c’è da meravigliarsi che in molti assumano assistenti virtuali per aiutarle a organizzare e completare le attività amministrative. In genere questi lavoratori sono lavoratori autonomi che (da una postazione remota, solitamente dalla loro casa o ufficio) supportano più clienti in molti settori fornendo servizi amministrativi, creativi e tecnici.

Sebbene le attività di assistente virtuale possano variare drasticamente, in genere includono la scrittura e la risposta a e-mail, la creazione e la distribuzione di documenti relativi al modello di business, la risposta alla richiesta di informazioni, la rdazione e la creazione di contenuti e molto altro ancora. Dai un’occhiata alle richieste di assistente virtuale su siti come Upwork.com e Zirtual.com .

Gli assistenti virtuali in genere addebitano tra 15 e 75 $ l’ora. Tuttavia, il guadagno è in relazione al committente e al livello di professionalità richiesto.

Sondaggi online

Questo è un lavoro da remoto ben noto e sempre valido. Sì, puoi guadagnare denaro partecipando ai sondaggi online. Ciò che rende questo lavoro interessante e accattivante è che è facile compilare sondaggi online.

Il numero di sondaggi continua ad aumentare poiché vengono utilizzati dalle società di marketing per raccogliere informazioni su un prodotto, servizio o pubblicità.

Dunque, se vuoi avere un lavoro online solo per fare soldi, puoi diventare un membro retribuito di molti panel di sondaggi e molte richieste di sondaggio verranno inviate al tuo account e-mail.

Il completamento di un sondaggio a pagamento richiede in genere 15-20 minuti e puoi guadagnare da $ 5 a $ 30. La tariffa può differire a seconda dell’importanza dello studio, del tuo profilo e di vari altri fattori. Se questa opportunità ti interessa, assicurati di trovare piattaforme di sondaggi affidabili attenzione, ci sono molte aziende con una cattiva reputazione.

Ho controllato una ventina di panel di sondaggi, e quattro aziende si sono distinte dai loro concorrenti e sono queste:

SurveyJunkie – disponibile negli Stati Uniti, AUS, CAN
MyPoints – disponibile negli Stati Uniti, CAN
Swagbucks – disponibile negli Stati Uniti, nel Regno Unito, AUS, CAN, IRL
Swagbucks (EU) – DE, FR, ESP
ySense : disponibile in oltre 200 paesi
NB! Consiglio di utilizzare almeno 2-3 aziende in parallelo. È l’unico modo per non esaurire i sondaggi, scegli i sondaggi più pagati.

Fare micro lavori

Cos’è un micro lavoro? Si tratta di piccoli lavori online che di solito richiedono pochissimo tempo per essere completati. Su Internet, ci sono molti siti Web di micro-lavori.

La maggior parte delle piccole attività sono per cose casuali come la ricerca di parole chiave, trovare foto, frasi complete, ecc. Puoi ricevere 1 a 3 $ per ogni attività completata .

In generale, tutti i pagamenti ti vengono inviati tramite PayPal. Tutto quello che devi fare è registrarti su uno o più siti Web di micro-lavori e scegliere un’attività. La registrazione è di solito gratuita.

Spare5 è un ottimo sito per fare soldi con micro-lavori.

Prova!

Ci sono un'infinità di attività remunerative che possono essere svolte da casa utilizzando Internet. Qui ne ho indicate 10 ma potrei continuare fino a cento e forse oltre.

Le attività che ho pensato di suggerire sono tutte professionali, ma la rete può offrire molto anche nel campo commerciale e imprenditoriale, per questo ti segnalo ancora qualcosa che vale la pena di approfondire.

  1. La prima, forse la più scontata ma con un buon margine di efficacia, è quella di avere un proprio negozio on-line. Ma la condizione fondamentale è quella di disporre di prodotti unici ed esclusivi, forse realizzati da te, e che consentano un pieno controllo della qualità del prodotto e un ampio margine operativo al fine di poter supportare il prodotto con un trasporto veloce e gratuito. Altresì tollerare, senza shock una politica di reso aggressiva, ovvero il cliente non deve fornire alcuna motivazione per poter restituire la merce.
  2. La seconda,  è la possibilità di utilizzare il Retail Arbitrage e perché no farlo su Amazon. Il RA consiste sostanzialmente nell’andare a scovare sulla rete o meglio nel negozietto sotto casa dei prodotti scontatissimi per fine serie o in saldo da approvvigionare a prezzi irrisori, (la regola è ad un terzo per avere la marginalità che permetta di sopportare il costo delle commissioni) e inserirli nel vostro negozio on-line, ma questo merita un’altro articolo.

Lavorare da casa è un sogno per molti e, grazie alla tecnologia, quel sogno oggi diventa realtà per più persone che mai. Allora, cosa stai aspettando? Con le giuste competenze, potresti lavorare da casa già nel 2020, vista la situazione! 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email